Faenza (RA)- Antica fiera di San Rocco

Data: 6 novembre
Descrizione

L’antichissima Fiera di Faenza affonda le sue radici nel XIV secolo e si svolge nello stesso periodo dell’anno e negli stessi luoghi in cui è nata sette secoli fa. La Fiera di San Rocco, organizzata da Accademia Me­dioevale di Faenza, ha il patrocinio della Regione Emilia Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Faenza, con la collaborazione dei Circoli del territorio rionale: Circolo Rione Verde, Dopolavoro Ferroviario, S.P. Damiani, Torri­celli, Villa Franchi e Pro Loco. La Fiera di San Rocco, che si è svolta ininterrottamente da secoli, salvo le sospensioni dovute a guerre, cambia­menti politici eccetera, è tornata all’antico splendore oc­cupando un terzo del centro storico: piazze, corsi, strade, vicoli, parchi, circoli. Ogni prima domenica di novembre, la zona più antica di Faenza si anima accogliendo decine di migliaia di visitatori. Le rievocazioni storiche con i mestieri dedicati alla Fiera Medioevale, i combattimenti e altre situazioni, calano i visitatori nell’atmosfera magica di altri tempi, dove le strade erano vive e pulsanti con l’unica limitazione della luce e del cattivo tempo. Nel Palazzo delle Esposizioni in Corso Mazzini 92, nell’an­tistante piazza 2 Giugno e in un tratto di c.so Mazzini fino all’Ospedale Civile, vi saranno eventi storico – culturali legati al tema dell’edizione in corso che per il 2015 è il 71° anniversario della Liberazione della Città da parte delle truppe alleate. Fotografie, armi, uniformi, mezzi militari della seconda guerra mondiale, attireranno mi­gliaia di appassionati e soprattutto i ragazzi. Nella via Cavour si snoda il grande mercato ambulante- e poi …strade dedicate agli hobbisti, agriturismi, prodotti di stagione, vino e cioccolato, all’arte nelle varie espres­sioni, le associazioni sportive, le auto e moto moderne e storiche, il Parco Tassinari con la Fiera degli animali, il torneo di zacagn, il tiro con l’arco, la piazza della Penna interamente dedicata ai giochi per i più piccoli, le mostre di vario genere nei Circoli, gli sbandieratori, la banda, il raduno dei camperisti (oltre 150 mezzi nel 2013) e altre miriadi di iniziative che si aggiungono ad ogni edizione. Il simbolo della Fiera “Esendofio” si inchina e vi aspetta sui trampoli per stupire grandi e piccini.

(fonte Sito Ufficiale)

L’Editore di Regione in Festa comunica che la raccolta delle pubblicità è gestita da agenzie pubblicitarie in totale autonomia.
Share This Post On