Vigevano (PV) – Il Palio di Vigevano

Data: 7 – 10 Ottobre
Descrizione

il Palio si colloca in un ben definito ambito grazie alla rispondenza di un pubblico che gratifica le imprese e l’impegno di contradaioli e organizzatori. Il Palio ben presto è diventato “patrimonio di tutta la città”. La manifestazione si è via via arricchita come immagine, come numero di figuranti (ormai oltre quattrocento), come iniziative collaterali.

Il Palio delle Contrade di Vigevano ha visto accrescere, negli ultimi anni, la propria fama. Tutti i giornali, anche quelli nazionali, hanno parlato e parlano del Palio, inserendolo, ormai, negli appuntamenti dei mesi di maggio e ottobre. Questo perché gli organizzatori del Palio hanno saputo farlo conoscere, progettando un’attenta e precisa campagna promozionale e di pubbliche relazioni. Sempre più spesso è facile poter vedere immagini e servizi sulla manifestazione anche nelle emittenti radiotelevisive locali e nazionali.

Accanto ai personaggi del Corteo Ducale, raffiguranti le antiche famiglie nobili del borgo vigevanese (recuperate attraverso una fedele ricerca storica effettuata dal Comitato organizzatore della manifestazione), oggi si possono ammirare i popolani, riuniti nelle differenti corporazioni, che animano il borgo medioevale ricreato nel cortile del Castello Sforzesco.

Il Palio è stato arricchito in questi ultimi anni dalla creazione di alcuni gruppi storici:
– Il Biancofiore, gruppo di danza rinascimentale
– Aurora Noctis, gruppo di giocoleria
– Tamburi,
– Ameria Ducale,
– Sbandieratori e Chiarine.
I gruppi, nati per rievocare la cultura del rinascimento e animare le manifestazioni organizzate da Sforzinda, offrono anche a realtà esterne la possibilità di intrattenimenti davvero speciali.

Al Palio delle Contrade occorre riconoscere il merito di aver favorito l’incontro tra la città ed i suoi monumenti storici. Il cortile del Castello, così come la Piazza Ducale, non sono mai stati concepiti dal Palio solo come luogo per i giochi, ma bensì come ambienti privilegiati nei quali far rivivere la storia e la cultura della città.

Il Palio guarda continuamente al futuro con la consapevolezza di avere ancora tante cose da offrire alla città.

 

(Fonte : sito ufficiale)

 

 

Link  Sito ufficiale

(è vivamente consigliato controllare il sito ufficiale dell’evento per eventuali news e aggiornamenti)
Ente organizzatore: Associazione Sforzinda
 
L’Editore di Regione in Festa comunica che la raccolta delle pubblicità è gestita da agenzie pubblicitarie in totale autonomia.
Share This Post On