Ascoli Piceno – Giostra della Quintana

Data evento:

11 luglio; 2 agosto

Descrizione:

Questa giostra medievale nasce in occasione della festa del patrono San Emidio, primo vescovo della città morto martire nel luogo dove oggi sorge il tempio di S. Emidio Rosso. Durante la festa erano organizzati giochi e competizioni. La più famosa di quelle gare, descritta anche in antichi documenti locali, era la Giostra dell’anello, sfida riservata a cavalieri esperti che dovevano centrare un anello appeso ad un filo con una lancia. Oltre a questa giostra, il 5 agosto si teneva anche un vero e proprio palio, una corsa a cavallo lungo le vie del centro di Ascoli Piceno a cui potevano partecipare solo i nobili locali, e alla fine della giornata la tanto ambita quintana.Questa tipica giostra consiste nel colpire il centro dello scudo sorretto da un fantoccio ligneo (chiamato quintana) senza essere colpiti dal bastone che sorreggeva nell’altra mano. Nel 1955 alcuni cittadini di Ascoli promossero l’idea di creare una rievocazione storica degli antichi giochi medievali, in modo da far conoscere ad un pubblico più vasto l’importanza culturale e storica di Ascoli Piceno. La festa moderna è celebrata il secondo sabato di luglio e la prima domenica di agosto in un’atmosfera dai colori e dallo spirito tutto medievale. Oltre alla rievocazione storica della quintana si susseguono spettacoli, sfilate e fantastiche dimostrazioni di sbandieratori e artisti. Particolarmente apprezzati sono i preziosi abiti ricreati da noti stilisti nazionali, conservati nella sede dell’Ente Quintana.La rappresentazione ascolana ha raggiunto una tale importanza da essere stata chiamata a partecipare alle Olimpiadi di Roma già nel 1960 e a quelle di Monaco nel 1972 e, in occasione dell’Expo di Montreal del 1976, sbandieratori e personaggi storici di Ascoli si esibirono in occasione della giornata italiana.
Una festa da non perdere!(La Redazione)

Link:

Sito ufficiale

(è vivamente consigliato controllare il sito ufficiale dell’evento per eventuali news e aggiornamenti)
Ente organizzatore: Ente Quintana di Ascoli Piceno
 
L’Editore di Regione in Festa comunica che la raccolta delle pubblicità è gestita da agenzie pubblicitarie in totale autonomia.
Share This Post On